Come effettuare il check-in per una crociera in porto

È la prima volta che vai in crociera e non sai come sarà l'imbarco, il check-in? Se i dubbi ti assalgono, non preoccuparti. Te lo diciamo noi quali sono tutti i passaggi per farlo online e anche in porto, così puoi scegliere il modo più adatto a te.

Iniziamo con il check-in al porto, che può variare un po' a seconda delle dimensioni del porto stesso o della compagnia di navigazione, ma più o meno tutti seguono la stessa procedura.

Check-in al porto

Al porto, il personale di terra della compagnia di navigazione ti assisterà, questo significa che in seguito non li troverai sulla nave. Sono incaricati dell'imbarco e dello sbarco. La prima cosa che faranno è prendi le tue valigie ed etichettale con il tuo numero di cabina, e consegnarti il ​​questionario sanitario che dovrai consegnare allo sportello.

Già senza valigie, solo con il bagaglio a mano, dovrai recarti al terminal, dove a Controllo di sicurezza e la spedizione stessa. Ci sono porte d'imbarco express per le persone con determinate cabine o che hanno una tessera associativa, ad esempio.

Quando arriverai allo sportello dovrai consegnare il documentazione Dal viaggio:

  • Il biglietto della crociera
  • Passaporto di ciascuno e/o libretto di famiglia, se si viaggia con minorenni.
  • Questionario sulla salute
  • Numero di carta di credito e autorizzazione ad addebitarla per le spese che hai a bordo. Ci sono compagnie di navigazione che accettano anche un deposito in contanti di circa 200 euro a passeggero, ma il più comune è che ti chiedono solo la carta di credito e tu sei quello che chiede attivamente del deposito in contanti.

Quasi sempre, a quest'ora ti fanno una foto, che è stampato sulla tua carta di sicurezza. Quello che ti aiuta ad essere identificato in ogni momento, ad accedere alla tua cabina e ad altre aree in base al tipo di cabina che hai selezionato e a pagare le spese, non hai bisogno di portare la tua carta di credito. È su questa carta che verranno addebitate anche le mance se non sono prepagate. Per avere maggiori informazioni su questo intero argomento di suggerimenti, ti consiglio di leggere Questo articolo.

Una volta che hai la tua carta, puoi accedere alla barca. Così semplice.

Check-in online

Tutte le compagnie di navigazione ti consentono di effettuare il check-in online, fermo restando il fatto che tu voglia fare tutti i passaggi in porto. Ciò che si ottiene portando le proprie etichette stampate, è un maggiore agilità nelle code, ma devi davvero aspettarti che siano più o meno uguali.

Che cosa Se cambia in base alla compagnia di navigazione, è l'orario di anticipo con cui puoi effettuare il check-in attraverso il web, e fino a quanto tempo prima che la nave parta. Ad esempio, MSC Crociere chiude il check-in elettronico 48 ore prima della partenza della crociera, Holland America Line ti consente di farlo fino a 90 minuti prima della partenza, Pullmantur ti chiede di completare il check-in 7 giorni prima della partenza e Costa Crociere ti offre un data massima fino a 24 ore prima della partenza per farlo. Controlla bene per quanto tempo la tua compagnia di spedizioni ti lascia.

Il processo online è semplice, e in esso devi solo inserire i dati personali di ogni passeggero, e quelli che hai già nella prenotazione stessa.

Sicurezza del porto

Come ti abbiamo detto al terminal portuale, passerai anche un controllo di sicurezza. Leggi bene le istruzioni che la compagnia di navigazione ti ha inviato in merito al oggetti proibiti o che non puoi portare a bordo, ad esempio se puoi caricare confezioni di acqua, bibite o bottiglie di vino e spumante. Questo è impostato da ciascuna compagnia di spedizioni.

Ma a livello globale ci sono un certo numero di oggetti considerati pericolosi e che non possono essere trasportati né nel bagaglio a mano né nel bagaglio da stiva. Ad esempio: esplosivi, munizioni, fuochi d'artificio o razzi; gas, liquidi o solidi infiammabili; veleni; sostanze di combustione spontanea; sostanze ossidanti; materiali radioattivi.

bevande
Articolo correlato:
Articoli vietati, che non possono essere caricati, in crociera

Si applicano anche alcune limitazioni a medicinali, articoli da toeletta, ghiaccio secco, bombole di ossigeno o anidride carbonica per uso medico o munizioni per armi da caccia.

E bene, ora non ti resta che salire a bordo e goderti il ​​viaggio.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*